Trasloco: quanto costa?

, , Leave a comment

Sono molte le persone che tendono a pensare che sfruttare i servizi di una ditta di traslochi sia molto costoso. Prima di valutare il costo di un servizio di questo genere bisogna però valutarne i vantaggi, che non sono pochi.

Cosa può fare una ditta di traslochi

quanto costa un traslocoBasta richiedere un preventivo online per un trasloco per comprendere che non tutti i traslochi sono uguali. Moltissime ditte che si occupano di queste cose infatti offrono diverse tipologie di servizi: più opzioni si scelgono, e maggiore sarà il costo finale da pagare per l’intero trasloco.

Si parte da chi sfrutta solo la praticità di avere un paio di facchini, che si occuperanno di spostare gli oggetti maggiormente ingombranti, fino a coloro che invece non vogliono faticare neppure un poco e, nel giorno del trasloco, si limiteranno a spostarsi verso il nuovo domicilio, lasciando al personale della ditta contattata tutte le operazioni di inscatolamento, smontaggio e spostamento di mobili e suppellettili.

Quali servizi sono irrinunciabili

Certo, avendo il budget sufficiente si può lasciar fare tutto ai professionisti, in modo da avere la certezza di un lavoro ben fatto e minimamente stressante per noi; se invece si deve cercare di contenere il costo finale del trasloco, conviene valutare quali siano le operazioni che sarebbe meglio non fare da soli. Come prima cosa sicuramente l’imballo e il trasporto dei mobili è uno dei servizi offerti dalle ditte di traslochi più interessanti.

Chi fa questo lavoro da anni infatti è in grado di smontare rapidamente, e senza danni, qualsiasi mobile; inoltre molti degli articoli che abbiamo in casa sono particolarmente ingombranti e, per essere spostati, necessitano sicuramente dell’utilizzo di un furgone di una certa dimensione.

Approfittare della ditta di traslochi per queste operazioni consente anche di sfruttarne la polizza assicurativa, che ci permette di non preoccuparci nel caso in cui qualche oggetto dovesse cadere e rovinarsi. Il montaggio nella nuova casa sarà ancora più rapido e senza intoppi di alcun genere.

Cosa fare da soli

Mentre smontare e rimontare i mobili può comportare operazioni che un professionista svolge sicuramente molto meglio di noi, durante il trasloco si devono affrontare situazioni che il padrone di casa può eseguire al meglio e, a volte, anche con grande anticipo.

Un classico esempio è rappresentato dal confezionamento delle scatole in cui trasportare le suppellettili presenti in casa. Solo chi possiede ogni singolo oggetto sa come posizionarli nelle scatole giuste, evitando di perdere degli utensili o degli oggetti di fondamentale importanza.

 

Leave a Reply