Visitare Londra: quanto restare e dove andare

Quanti giorni servono per visitare Londra? Beh questa è una classica domanda da un milione di dollari: può bastare un weekend per chi, per esempio, vuole andare a vedere un concerto in uno dei grandi stadi della City, oppure si può stare un mese in giro tra centro e periferie senza tornare mai negli stessi locali e ai piedi degli stessi monumenti.

Londra è servita dalla bellezza di 12 linee metro e questa la dice lunga su quanto sia grande e ricca di attrattive. Una volta esplorato il centro, poi, se proprio dovessero avanzare dei giorni si potrebbe proseguire con le periferie che anche hanno il loro perché. Ma procediamo con ordine.

visitare londraPer chi non è mai stato a Londra ecco un elenco di grandi classici: Buckingham Palace, Abbazia di Westminster, Big Ben, Tower Bridge, London Eye, Grandi magazzini Harrods, Trafalgar square, Notting Hill e mercato di Portobello. Vi sembra poco? Beh solo per fare il giro tra queste imperdibili attrazioni ci vorrà ben più di un weekend.

Un capitolo a parte riguarda poi i parchi: oltre al famosissimo Hyde Park dove vi perderete tra natura e scoiattoli, la City vanta anche Kensington Gardens, St James’s Park, Green Park, Regent’s Park. Primrose Hill e Holland Park solo per citare i più famosi. Questo parco, meno conosciuto dai turisti di passaggio, è in effetti un piccolo gioiello situata in un’area chic di Chelsea. A differenza dei parchi fin’ora citati, Holland Park non si manifesta come una grande distesa verde, ma piuttosto come un percorso che porta a scoprire differenti angoli nascosti, salendo per collinette e scendendo per vialetti tortuosi.

Impossibile poi non dedicare almeno una giornata al parco di Greenwich, immenso, maestoso e meraviglioso da esplorare a piedi o in bici e da fotografare a tutte le ore del giorno. La vista dello skyline di Londra dall’alto è infatti un’esperienza davvero unica.

Londra è rinomata anche per lo street food motivo per cui vale la pena girovagare tra i mercati della città: dal mercato di Brick Lane al borough market è divertente è gustoso viaggiare in un solo giorno in tutto il mondo tra specialità autentiche.

Nessun’altra città al mondo come Londra, infatti, riesce a far amalgamare infinite culture diverse tant’è che ogni specialità di strada, che sia norvegese o africana, indiana o messicana, viene quasi sempre da persone effettivamente provenienti da tali paesi.

Se hai deciso si visitare Londra, prima di partire puoi leggere https://www.optatravel.com/london-pass-guida-per-risparmiare-a-londra/, che potrebbe darti una panoramica ancora migliore e permetterti anche di risparmiare.

Recommended For You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *